Psoriasi: iniziative digitali per conoscerla e gestirla

Ettore Marre, Responsabile Scientifico Digital for Business Srl

La psoriasi è una malattia molto diffusa, che ha importanti conseguenze sulla qualità di vita e sulle relazioni sociali. Oggi, una nuova applicazione digitale consente di monitorarne lo stato e individuare l’insorgenza di eventuali patologie associate.

Psoriasi: un'app e un concorso online per chi ne soffreLa psoriasi è una malattia cronica e non contagiosa della pelle che in Italia colpisce circa tre milioni di persone. È una malattia multifattoriale legata a un’alterazione del sistema immunitario che si manifesta quando i linfociti T, le cellule preposte alla difesa dell’organismo, reagiscono in maniera anomala contro alcune proteine, innescando un fenomeno noto come autoimmunità che scatena un processo infiammatorio che stimola le cellule della pelle a proliferare.

 

Cause e sintomi della malattia

Esiste una predisposizione genetica particolare per la psoriasi;circa il 30% delle persone che ne sono affette, infatti, ha almeno un parente di primo grado (genitori, fratelli, figli) con la stessa malattia. Oltre ai fattori genetici, alcuni fattori ambientali possono essere causa scatenante dell’insorgere di questa malattia, fra questi: stress, traumi fisici (ferite, contusioni), infezioni (non solo della pelle), alcuni farmaci come betabloccanti, interferone, litio, antimalarici e FANS, fumo di sigaretta, abuso di alcool, l’obesità.

La presenza delle chiazze tipiche della psoriasi può impedire al paziente di svolgere determinate professioni, alcune attività sportive e talvolta anche il semplice relazionarsi con gli altri. Tuttavia è importante sapere che la psoriasi è sì una patologia cronica che, anche se non può essere curata, si può controllare in base alle caratteristiche e allo stadio di gravità con cui si manifesta.

Ecco  perchè acquisiscono particolare interesse alcuni studi attualmente in corso che mirano a valutare la gravità dei disturbi, il peso sulla vita del paziente e la paura verso questa malattia.

 

Un’App per monitorare la qualità di vita del paziente

A questo proposito, è da segnalare un’importante novità presentata durante il Congresso Europeo di Dermatologia tenutosi quest’anno a Copenaghen. Si tratta di PSODisk, uno strumento innovativo (sviluppato da AbbVie Italia e disponibile gratuitamente su App Store e Google Play per tablet e smartphone iOS e Android) che consente al paziente di tracciare, in modo semplice e immediato, un quadro dell’impatto che la malattia ha sulla sua qualità di vita e memorizzarlo su una sorta di “disco”.

PSODisk permetterà non solo di definire il peso della malattia, ma anche di valutare il dolore che si presenta talvolta con la psoriasi e rappresenta il campanello d’allarme di una possibile patologia reumatica associata.

 

Maggiore sensibilizzazione grazie a un concorso promosso online

La maggiore attenzione nei confronti di chi soffre di psoriasi passa anche dalla sensibilizzazione: nel corso del 2015 infatti Janssen Cilag insieme all’Associazione per la Difesa degli Psoriasici (ADIPSO), alle Società Scientifiche ADOI e SIDEMAST e al Giffoni Film Festival ha promosso la campagna «Sulla mia pelle», con l’obiettivo di creare una rete tra pazienti, medici e care giver, diffondere la conoscenza della psoriari e vincere il pregiudizio sociale che la accompagna, soprattutto in giovane età.  

«Sulla mia pelle» è anche un concorso per giovani creativi: dal 29 Ottobre 2015 e fino al 14 Febbraio 2016 è infatti possibile realizzare e inviare foto, cortometraggi, illustrazioni, collage, disegni, fumetti e qualsiasi altro prodotto creativo che parli di psoriasi veicolato tramite un visual creativo. Maggiori informazioni sull’iniziativa sono disponibili sul sito www.sullamiapelle.com e sulla pagina Facebook “Psoriasi360”.

 

Una corretta informazione dei pazienti – soprattutto delle nuove generazioni, grazie anche alle iniziative digitali messe in campo – così come il coinvolgimento dei medici di famiglia giocano quindi un ruolo chiave nell’individuazione della giusta terapia e nel monitoraggio della malattia permettendo di individuare per tempo eventuali patologie associate e operando da supporto nei confronti del pregiudizio sociale che talvolta caratterizza la psoriasi.

Le 10 lezioni di vita (sul lavoro) di Bernard Marr

Digital marketing | 30 Luglio 2019

Bernard Marr in un articolo ha raccolto quelle che sono secondo lui le prime 10 lezioni da imparare sul lavoro, per apprezzare quello che si fa. Scoprile subito!

LEGGI TUTTO

Produttività, come aumentarla? Il metodo “Eat that frog!”

Digital marketing | 17 Luglio 2019

Esistono vari metodi per aumentare la produttività e smettere di procrastinare: analizziamo il metodo “Eat that frog!” dell’autore americano Brian Tracy.

LEGGI TUTTO

Mappe mentali: cosa sono e perché dovresti conoscerle

Digital marketing | 9 Luglio 2019

Una mappa mentale è una forma di rappresentazione grafica del pensiero teorizzata dal cognitivista inglese Tony Buzan, a partire da alcune riflessioni sulle tecniche per prendere appunti.

LEGGI TUTTO