Cosmofarma 2019: il cliente sempre più al centro della farmacia

Dal 12 al 14 aprile, l’edizione 2019 del Cosmofarma Exhibition ha ospitato farmacisti e professionisti della salute di tutto il mondo nello stabilimento fieristico emiliano. In questo articolo ci focalizzeremo sulle cifre del mercato farmaceutico e anticiperemo i piani futuri di BolognaFiere e Senaf per il 2020.

Cosmofarma 2019: il cliente sempre più al centro della farmacia


Indice

  1. Cosmofarma cresce ancora: +15% di area espositiva…e di iniziative
  2. Farmaci da prescrizione sul podio degli acquisti e il beauty arresta la crescita
  3. Human Relation e nurturing: la farmacia come punto di riferimento per le persone
  4. Cosmofarma ed Expo Sanità 2020: joint venture tra BolognaFiere e Senaf
  5. Bologna 2020: Lifescience e innovazione a 360°

La scorsa domenica si è concluso il Cosmofarma Exhibition 2019: l’evento principale dell’anno per il comparto Pharma.

L’appuntamento Bolognese più atteso dal mondo farmaceutico si è aperto al pubblico dei consumatori oltre a quello dei professionisti e ha coinvolto più di 400 aziende aumentando del 15 % la sua superficie espositiva. Le novità approfondite in questo articolo non si fermano al 2019. Infatti, saranno introdotti i futuri piani che proclameranno il capoluogo emiliano ‘Capitale della Salute’ nell’anno 2020.

Cosmofarma cresce ancora: +15% di area espositiva…e di iniziative

La capienza espositiva di quest’anno, riferisce il Presidente di BolognaFiere Gianpiero Calzolari …significa che il lavoro di questi anni ha fatto della manifestazione un format riconosciuto e apprezzato.

Infatti, durante tre giornate fieristiche, non sono mancati workshop, convegni, corsi e occasioni di business che, oltre la superficie fieristica, hanno coinvolto anche tutta la città di Bologna con la seconda edizione del Bologna Health Week.

Il Presidente Calzolari, in un’intervista riportata da Il Sole 24 Ore, aggiunge che grazie anche alle iniziative e agli oltre 80 convegni che apportano nuovi contenuti per i partecipanti. Cosmofarma è un punto di riferimento per i leader del settore, per i farmacisti e per gli opinion leader del mondo della farmacia” La congiunzione quest’anno con Pharmintech, dedicata al lifescience, porta a Bologna l’intera industria, per un momento di business e di incontro di alto livello.

Farmaci da prescrizione sul podio degli acquisti e il beauty arresta la crescita

Nel 2018, la torta da 25 miliardi di fatturato delle farmacie italiane è costituita per il 60% dai farmaci da prescrizione mentre il restante 40% è generato dall’acquisto di OTC, medical device e integratori alimentari (questi ultimi hanno registrato un +3,7% sul totale).

Continuano ad emergere le cifre dei prodotti cosmetici venduti in farmacia – 8% sul totale – che però, rispetto al 2017 non ha guadagnato punti.

La bellezza va avanti piatta – chiarisce il Direttore di Cosmofarma Roberto Valente – Ci sono nuovi lanci e nuove aziende che entrano nel mercato. Questo ci fa porre delle domande su cosa può fare il farmacista per spingere su questo segmento che serve per colmare marginalità che si sono ridotte molto, soprattutto per chi punta sui farmaci prescrittibili.

Human Relation e nurturing: la farmacia come punto di riferimento per le persone

Per riqualificare l’offerta eterogenea e sempre più completa delle farmacie odierne, il dottor Valente suggerisce di Puntare sulla specializzazione per fidelizzare il cliente con la consulenza, soprattutto per chi ha necessità particolari e avere un approccio olistico sulla bellezza. Non a caso, uno dei workshop più seguiti in questa edizione verteva proprio sul tema dell’ascolto per sensibilizzare i farmacisti sul tema del nurturing del cliente.

Se si pensa che ogni giorno in una farmacia entrano 250 persone si capisce che il potenziale di clientela anche per la cosmesi è enorme, conclude il Direttore di Cosmofarma.

Come si evince dalle dichiarazioni del Presidente Calzolari e dal Direttore Valente, i driver del Cosmofarma guardano avanti, consigliando e supportando la filiera della Salute con iniziative e piani concreti a 360°. È con questo obiettivo che nel corso del Cosmofarma2019 è stata annunciata un’importante novità per l’edizione 2020.

Cosmofarma ed Expo Sanità 2020: joint venture tra BolognaFiere e Senaf

È stata approvata dal Consiglio di Amministrazione di BologaFiere e Senaf la nascita di un nuovo soggetto fieristico, per la gestione e lo sviluppo delle due grandi manifestazioni del settore sanitario. Partecipata da BolognaFiere Spa e Senaf, la nuova società avrà il compito di gestire e accelerare lo sviluppo del settore fieristico farmaceutico-sanitario. Cosmofarma ed Exposanità hanno già consolidato e riconfermato Bologna la propria casa e riaffermeranno il polo fieristico di BolognaFiere il punto di riferimento per questo importante progetto.

Bologna 2020: Lifescience e innovazione a 360°

Un progetto ambizioso quello di BolognaFiere e Senaf, che accentrerà in un unico evento progetti e appuntamenti finalizzati allo sviluppo tecnologico, formativo e culturale per l’universo lifescience, proclamando in tal modo Bologna Capitale italiana della Salute.

Infatti, la nuova joint venture di BolognaFiere e Senaf integrerà competenze e know how dei seguenti comparti:

  1. farmacia;
  2. parafarmacia;
  3. nutraceutica;
  4. dermocosmetica;
  5. nuova alimentazione;
  6. servizi per la farmacia;
  7. tecnologie;
  8. ortopedia;
  9. disabilità;
  10. riabilitazione;
  11. diagnostica;
  12. laboratorio;
  13. primo soccorso;
  14. terza età e tecnologie innovative;
  15. digitalizzazione dei servizi sanitari.

Expodental meeting illumina Rimini

Eventi | 20 Maggio 2019

Il 18 maggio si è concluso con successo Expodental Meeting: l’evento italiano di riferimento per il comparto dentale. Vediamo insieme i risultati e le novità della kermesse riminese.

LEGGI TUTTO

Zoomark International e Pet Industry: dati e cifre dell’edizione 2019

Eventi | 13 Maggio 2019

Dal 6 al 9 maggio, a Bologna Fiere si è svolta la 18ª di Zoomark International. In questo articolo forniremo la storia, i numeri e i trend dell'ultima edizione di Zoomark International e del comparto Pet nel 2019

LEGGI TUTTO